Noi siamo qui

Noi siamo qui.

Camminiamo in questa terra dai confini effimeri

anime smarrite che osservano l’esterno, perdendo il proprio interno

come gatti viviamo nel mondo di mezzo

non siamo angeli e non siamo spiriti

siamo ibridi curiosi e stanchi

addormentati nei boschi della conoscenza

mentre il macrocosmo non fa rumore

il dolore vive nelle basse frequenze del microcosmo

Nasce ancora la luce, la speranza

scintillio celeste che tutto muove e non fa morire

sopra le nuvole esiste il mare delle acque akashiche

sotto il fuoco brucia per chi dovrà bruciare

e nulla sarà lasciata al caso nell’ordine naturale del meccanismo universale.