Domenica in rosa 😁 🌺🌸

Weekend nebbioso e piovoso qui nel Parco 🌧️🌲, così dopo una passeggiata mattutina, abbiamo optato per una sana ritirata a casetta al calduccio..

in pigiamino rosa a cuori con tanto di calzini abbinati.

E vabbè,

ogni tanto facciamo le principessine, anche perché di solito siamo tutto fuorché barboncine gne gne gne😁

Buona domenica da me e dalla mia piccola cinghialina toy! 😅🌺🐾

Pensieri dal cuore

Il mondo in cui viviamo è sempre più soggetto a cambiamenti distruttivi, nel totale marasma di questa veloce e confusa esistenza, ci sono persone differenti, perle preziose che arrivano chissà da quale galassia, anime di luce che rendono bello tutto ciò che toccano. Ultimamente ho capito che non è poi così difficile incontrare queste persone peculiari, in particolar modo se dentro hai un cuore vero, reale, che ha voglia di amare davvero. Perché ormai per troppi è diventato un peso morto da portarsi dentro, nemmeno fosse a pagamento, probabilmente è un problema di questa società o soltanto del male che troppo spesso si radica dentro come una malattia. Sono consapevole e ho imparato a guardarmi dall’ esterno e riesco ad osservare il prossimo con una buona dose di non giudizio ma pur sempre rendendomi conto della pochezza spirituale di tanta gente.. è pensare che basterebbe così poco per osservare la bellezza di tutto ciò che Dio ci ha donato e quanto bene possiamo dare agli altri, senza necessariamente essere sempre incazzati, senza aspettarsi qualcosa in cambio.

La mia vita è stata segnata pesantemente da situazioni tremende ma anche da piccole gioie che sono diventate la mia forza, la mia felicità. Non è mai facile vivere sapendo di non essere esattamente comune, senza appartenere ad uno stereotipo.. molto spesso la massa si ritrova grazie a qualche cosa di simile, magari per fattori estetici, hobby, lavori o semplicente come stili di vita. Il vero problema è quando ti rendi conto che le persone cercano in te il tassello mancante dei loro problemi, la spalla per piangersi ancora più addosso, cercando solo qualcuno per sfogarsi o ancora peggio, qualcuno a cui succhiare completamente l’energia vitale. Non è certo una novità che da sempre la comunità si identifica in qualcosa di negativo, basti pensare ai programmi televisivi, a quanto le notizie negative e pessimiste, possano unire le persone… questo mi fa riflettere.

Sarebbe bello invece, avere la voglia di essere felici con se stessi a tal punto da augurare il meglio al prossimo. Per fare questo credo che ci voglia una fede profonda e una voglia di vivere non indifferente. Sono sicura che molti individui c’è la mettono tutta, poi però subentrano i problemi quotidiani di ogni tipo e basta poco per imbrutirsi e ricadere in uno stato di torpore negativo.

Se tutti noi dedicassimo anche solo mezz’ora al giorno per goderci il momento presente, senza lamentele, senza critiche, senza sentimenti cattivi, potremmo goderne gli infiniti benefici dello Spirito Santo che entra in noi per farci essere persone migliori. Ho riscoperto la fede che in realtà non avevo mai perso e non posso spiegare a parole l’infinita ricchezza interiore che sto provando, indipendentemente da vari problemi che ancora mi porto dietro come una zavorra o ancora meglio, definirei i problemi di tutti noi, come le croci che dobbiamo portare.. pesanti o meno che siano, sono la nostra più grande forza. Una forza che può migliorare e ripulire il nostro animo, imparando a lavorare su noi stessi, utilizzando la mente come una lavagna bianca dove riscrivere solo pensieri positivi. Sono sempre più convinta che molti mali, come i sentimenti negativi verso il prossimo, arrivino anche da qualcosa di spirituale ma non approfondirò questo tema, almeno in questo blog, che è partito e resterà un blog dedicato alla mia cagnolina Morgana e ai futuri viaggi che faremo noi “Morgans”, questi temi verranno approfonditi in un blog mio personale dove sarò semplicemente “io” la vera me stessa, che per molto tempo ho sepolto sotto la paura di mostrare e far uscire fuori.

Quando ci si ritrova, bisogna andarci con i piedi di piombo, con calma senza pretendere troppo da noi stessi, ricominciando dalle impercettibili cose di tutti i giorni, rendendo grazie per i cambiamenti avvenuti e la consapevolezza acquisita.

Non so cosa mi regalerà il viaggio della vita, ma sono sicura che dopo tante salite ci saranno discese e le salite torneranno ma mai come quelle passate e saranno facilmente riconoscibili e mi daranno la maturità per affrontarle.

Ora respiro e mi rilasso, ogni istante percepisco la crescita e la motivazione che mi ha spinta dove mi trovo. Non me la prendo più di tanto per le delusioni arrivate come boomerang dalle persone più care, dalla famiglia biologica o dalle persone che reputavo come famiglia..

sento immediatamente se qualcuno o qualcosa è per me o non lo è, così facendo mi tutelo e soprattutto tengo a distanza persone perse nei loro deliri di onnipotenza. Ho scoperto gente con blog apparentemente interessanti che si sono rivelati l’incarnazione di “Omen il presagio” o ancora, persone che sembravano essere le più dolci e innocenti, con blog al limite della follia, che nascondevano dietro alle loro parti infantili, una vena alla dottor Jekyll e Mr Hyde da fare rabbrividire persino il mio passato da cartomante da strapazzo.

Ma la vita è anche questo, sentire puzza di bruciato e fuggire il più lontano possibile.

Proprio come ho già detto, il mondo esterno dipende da cosa abbiamo dentro e infatti, da quando ho iniziato a vedere con occhi diversi, ho trovato nel mio percorso persone come Giuliana Campisi❤️

Cosa che non faccio con me stessa ma adoro fare con chi stimo, è lodare chi si merita davvero un posto speciale nel cuore. Una persona che rispetto dal punto di vista umano e artistico 🐱🖋📜 🎨 🖌

Oggi ho ricevuto il suo dipinto e con grande felicità anche un grande pensiero che mi ha riempito di gioia.. in realtà ha reso felice non solo me ma anche la gnoma detta ormai Felfa Fuffa😁

Il Dipinto raffigura un angelo meraviglioso dai tratti delicati, dall’espressione sognante ma con un risvolto birichino… molto simile a me😄 dai colori che più amo, seduto su di un lungo ramo che tocca il cielo, con alcune stelline appese, quasi intento ad aiutare la notte nella sua missione di splendere, sotto la protezione della luna e del suo compagno piumato.

Per quanto riguarda il pensiero, credo che non ci sia molto da aggiungere😍🐾 basta guardare qui👇🏻😊❤️

La somiglianza con Morgana è impressionante, in particolare lo sguardo!! semplicemente fantastica!

Giuliana grazie dal profondo del nostro cuore e anche da quella pelosetta che sta lì a guardarsi nel disegno e non vede l’ora di conoscere la zia Giuly💜🐾

Giuliana ti vogliamo bene e presto (più o meno😬) arriveremo in camper da te! 🤣🤣😍

La dedica non si commenta perché il resto te lo dico a voce😀😘😘😘

Aspettando Halloween 👀👻🕸️🕷️🦇🎃🙏🏻

Anche quest’anno arriva Halloween 🦇 con il suo grosso bagaglio alla Mary Poppins, riempendo scaffali interi della maggior parte dei negozi e negozietti di tutto il mondo. Ammetto che adoro i gadget con questo tema predominante, nulla di negativo o macabro, semplicemente un modo simpatico di rappresentare una festa che oramai ha preso piede in tutto il pianeta🌏.

L’america rimane la meta per eccellenza, con le zucche scavate ed illuminate, il famoso ” dolcetto o scherzetto” e le decorazioni paurose, in tutti i caffè, ristoranti e shop. Il fenomeno halloweeniano negli ultimi anni si è diffuso anche in Italia e viene festeggiato soprattutto da i più piccoli.

Ci sono molteplici culture che enfatizzano la morte, celebrando in realtà un inno alla vita. Basti pensare al Messico; per i messicani infatti, Il “Día de Los muertos“, è una festa importantissima, dove migliaia di persone si travestono da scheletri e teschi variopinti, cantando e ballando per le vie dei paesi e delle città.

Le origini di questa festività sono antichissime ( Aztechi, Toltechi e altre culture). Dichiarata dall’Unesco nel 2008, Patrimonio culturale dell’umanità, questa peculiare ricorrenza è strettamente legata al trapasso dei defunti e inizia qualche giorno prima del 31 per terminare il 2 Novembre.

Secondo la tradizione, gli spiriti scendono dal cielo per ritornare nelle case dei propri cari, festeggiando le giornate in loro onore con piatti tipici, racconti intorno al fuoco, musica e balli🎶🎊🎉💀

Indubbiamente è una commemorazione profonda che affonda le sue radici in una cultura che da sempre da valore all’unità famigliare… già solo per questo motivo la trovo straordinaria.

Mi rendo conto che da buona credente praticante, dovrei evitare fantasmi, ragni e pipistrelli ma sinceramente… NON CI PENSO NEMMENO!!! non voglio soffocare una parte di me, nascondendo le mie origini e le mie passioni. Senza dubbio passerò la serata fra le mura domestiche insieme alla mia famiglia, non dimenticando il significato principale: “ricordare le persone amate che non sono più con noi fisicamente” 💜

Non voglio giudicare nessuno, credo che ognuno debba fare semplicemente ciò che si sente, senza pregiudizi o false morali… accendere le candele e ricordare i defunti è una bella cosa, come lo è festeggiare e passare una serata spensierata. Il problema se vogliamo dirla tutta, è nel cuore delle persone, non tanto nella festività di Halloween. Sono convinta che il male sia dentro la gente negativa e polemica, persone che tendono a esagerare sprecando energie in fatti di poco conto, nascondendo la testa nella sabbia di fronte alle cose serie.

Sarebbe bello aver la capacità di affrontare la morte senza paura, insegnando agli altri, in particolare ai bambini, che la morte è un processo fisico naturale e che la vita non finisce certo in questa dimensione.

Per fare questo ci vorrebbe un’apertura spirituale e una capacità tale da sconfiggere l’eredità ottusa che purtroppo la terra si porta dietro come una zavorra.

Per farla breve, non fatevi tanti problemi se vi mettete un cappello da strega o addobbate la casa in stile Famiglia Addams, preoccupatevi piuttosto di essere puri di cuore e di comportarvi bene nella vita.

Tornando al Messico…..

È una meta fondamentale nei prossimi viaggi delle Morgans🐾🚙😎, credo che potrei impazzire con tutti quei colori, quei profumi… per farla breve, con l’atmosfera messicana del Día de Los muertos!!! 😍🇲🇽 🎉

🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️🕸️

Nel frattempo, il nostro personale Halloween sarà in Abruzzo, precisamente a Pescasseroli, un luogo meraviglioso nel bel mezzo del Parco Nazionale d’Abruzzo, in un posto che definisco a dir poco perfetto per l’occasione👀👣🧛‍♀️👻

Faremo i festeggiamenti in un residence che ricorda tantissimo il famoso hotel di Shining, l’intramontabile horror non proprio recente ma sempre d’impatto, con un grandioso e direi spaventoso ” Jack Nicholson”, protagonista indiscusso del terrore generale😁

Ovviamente non mancheranno le decorazioni, i cibi vari a base di zucca e per non farci mancare nulla, Morgana avrà la bellezza di due cambi a tema che pubblicherò qui sul blog e credetemi che sarà fighissima!! 😂🤩

Per ora vi saluta e insieme alla sua inseparabile Lady Raven vi augurano una magica notte in attesa di Halloween 🎃🦇🕷️🕸️👀👻🐾🎉🧛‍♀️😬

KK design❤

Avere un blog significa anche poter dare spazio ai propri pensieri verso le virtù degli altri. Senza dubbio per indole sono così e apprezzo molto il lavoro artistico, soprattutto se lo reputo valido.

Per questo motivo, sono felice di poter condividere con voi la piccola scultura in “FIMO” che rappresenta la nostra amata peste di casa… Morgana❤

Kiara l’ho conosciuta qui su WordPress e sono stata subito attirata dalle sue meravigliose creazioni ricche di particolari.

Se volete fare un delizioso pensierino, vi consiglio di dare un’occhiata alla sua pagina Facebook Chiara – Creazioni in fimo.

Grazie ancora per la piccola riproduzione fedele all’originale by Kiara Zanone