Dissolvenza

Avevamo questa vita per recuperare.

Avevamo questa vita per ricominciare.

Ma tu papà, hai deciso di abbandonarti al malessere della nera rabbia che ti logora e logora.

Il tuo spirito ti ha lasciato e la tua anima vaga nel grigio torpore del nulla

quel poco di amore che esisteva nel tuo cuore si è dissolto, evaporato.

E io, chiusa nel mio mare di dolore

non smetto di pensare alla fine che abbiamo fatto.

Una fine che non avrà un nuovo inizio senza il consapevole distacco

per non annegare,

per non morire un’altra volta

nell’abisso della dannazione eterna.